Seleziona la lingua: IT - EN - FR
TUTTO APPENNINO
BENVENUTI a Torrechiara

BENVENUTI a Torrechiara

Grazie per aver scelto di visitare Torrechiara, da questa pagina potete scaricare informazioni utili a migliorare la vostra visita e farvi sentire un po' < di casa >

Là dove inizia l'Appennino, a sud di Parma, in una zona collinare da secoli coltivata a vigneti, in posizione strategica su un'altura che domina la sottostante vallata del torrente Parma, il Castello emana un grande fascino ed è senza dubbio uno dei più notevoli esempi di architettura fortificata di tutta Italia.

Fu fatto costruire tra il 1448 e il 1460 da  Pier Maria Rossi, conte di San Secondo, grande condottiero al servizio dei Visconti, perché, da un lato, controllasse lo sbocco del torrente Parma  nella pianura e rafforzasse quello scacchiere fortificato, che garantiva gli accessi dalla Liguria e dalla Toscana, in mano alla sua famiglia, e dall'altro per farne la sua dimora con l'amata Bianca Pellegrini da Arluno. 

Oltre al Castello, Pier Maria fece costruire anche la Badia di Santa Maria della Neve che fu eretta nel 1471, forse per il figlio naturale Ugolino, allora abate di S. Giovanni Evangelista di Parma, che però non risulta sia mai stato insignito di tale titolo a Torchiara.

Tra questi due importanti monumenti, oggi come allora ancora si stendono prati e vigneti che circondano il centro abitato del Borgo basso con la bella Piazza Leoni.

Torrechiara è un luogo speciale e come "fuori dal tempo" ... difficile descrivere questa impressione, l'unico modo e venire a provarla.

Un pieghevole per sentirsi un po' di casa 

con le informazioni utili ad arrivare e poi a muoversi meglio nei dintorni del Castello.

Grazie al gruppo di imprese che ha aderito al'iniziativa promossa dal Comune di Langhirano, anche i viaggiatori stranieri potranno sentirsi ben accolti, infatti è stata stampata anche una versione inglese che si può scaricare da questa pagina: WELCOME to Torrechiara



Siamo Qui