Seleziona la lingua: IT - EN - FR
TUTTO APPENNINO
Lavori in corso, teneteci d'occhio

pubblicato il: 08/08/2015

autore: Assapor@ppennino

Lavori in corso, teneteci d'occhio

Stiamo ancora lavorando per completare questa piattaforma che ci piace chiamare TERRA COMUNE, infatti l' abbiamo pensata e costruita come un grande racconto dei luoghi in cui viviamo, per conoscerli meglio e per farli conoscere

Di fatto i lavori per la costruzione del sito della RETE Appennino sono iniziati con le tante riunioni fatte per far nascere e crescere la sua comunità, già al primo incontro avevamo deciso di realizzare una piattaforma web per comunicare tra noi e anche  con il resto del mondo.

Oggi trovate già pubblicati i primi articoli del Blog a più voci narranti, a cura di una grande REDAZIONE DIFFUSA a cui appartiene chi ha qualcosa da raccontare e da dire e vuole farlo attraverso queste pagine, sia con le parole che con le immagini.

Trovate anche molti spunti di interesse che speriamo diventino la ragione per cui vorrete provare le attività che proponiamo e che saranno arricchite nel tempo.

Tenete d'occhio queste pagine perchè cambieranno ogni giorno e saranno sempre fonte di notizie utili e soprattutto piacevoli e positive.

Perché non "mettiamo su un sito insieme" ?

Detto fatto, più o meno, abbiamo aperto questo spazio per Assaporare il bel territorio in cui abitiamo, un sito aperto a tutti ... ora online anche se non è completo, proprio perché per questo ci sarà bisogno della grande Redazione Diffusa che già qua e là sta lavorando

tutti a Lagdei 2014.jpg
mercato del contado.jpg
incontro per Notte Rosa.jpg
Donne di Torrechiara.jpg
incontro attività scuole.jpg

 

Piccole RETI crescono e  si uniscono ad altre,  fino a “metter su un sito insieme” … è proprio quello che è accaduto alla RETE Appennino.

Ma, vedete, siamo giovani e innamorati … anche senza tutti i mobili abbiamo voluto andare ugualmente online, poi strada facendo completeremo tutte le stanze del nostro grande e bell’Appennino virtuale …  Il BLOG del sito è aperto a tutti, salotto buono per esporre idee, conoscenze, esperienze ... per il piacere di condividerle con altri e divulgare la conoscenza del territorio.

Un “luogo virtuale” che nasce dalla passione per i luoghi reali dell’Appennino, nel bene e nel male, per sempre. Le passioni sono al centro, perché qui se ne nutrono tante e altrettante se ne possono nutrire … perché qui sta il punto: - questo sito nasce per gli abitanti dell’Appennino, per migliorare la comunicazione all’interno delle comunità così disperse e spesso isolate tra loro, senza più strade decenti, senza connessioni decenti e invece con tanto da dire e tanta voglia di fare.

Unire le persone è lo scopo della RETE, mettere insieme le domande e cercare insieme le risposte per il presente e per il domani di tutti. La comunicazione può fare la differenza per mettere in vetrina quello che già c’è e aspetta solo di essere conosciuto.

Assapor@ppennino darà informazioni utili, parlerà in modo piacevole di temi interessanti, costruirà lo spazio per le azioni che le comunità vorranno mettere in campo per il proprio star meglio, saperne di più e soprattutto lavorare di più. Il LAVORO è la priorità contro l’abbandono, contro il dissesto, contro tutto quanto di negativo affligge la montagna. 

E di lavoro ce n’è tanto da fare, soprattutto dal 9 Giugno, da quando viviamo in una grande Area riconosciuta dall’Unesco come luogo esemplare di buon rapporto tra l’Uomo e la Natura. Insieme al “sito comune” questo sarà il terreno comune sul quale costruire il futuro delle comunità residenti nei 38 Comuni della MAB UNESCO, le nuove Comunaglie del ventunesimo secolo. A partire da questo la RETE Appennino si muoverà per diventare “visibile” agli occhi del mondo, chiederà aiuto ai suoi giovani e giovanissimi, che hanno studiato, che sanno parlare le lingue di quel mondo che presto si accorgerà di quanto possiamo essere accoglienti e buoni.

Insieme ai Parchi e agli enti locali, gli abitanti di queste terre alte sogneranno un nuovo presente, subito e senza più aspettare. Per partire racconteremo di noi, di quel che c’è e che abbiamo fatto fin qui, poi  tornate a trovarci spesso a questo indirizzo, promettiamo ogni giorno buone nuove.

 

 

 

 

 


Siamo Qui